YOGA E PILATES ALLEATI DEI BIKERS!

Cari amici oggi ci occupiamo di un topic molto interessante che riguarda le discipline di yoga e pilates. Praticando quotidianamente o regolarmente questi sport possiamo incrementare le nostre performance in bicicletta, oltre che mantenerci in forma ed accelerare il nostro metabolismo ( il che ci consente di mangiare di più e bere più birrette!).

Se, infatti,  queste attività possono sembrare diverse e lontane dalla MTB , in realtà sono complementari e possono essere sfruttate in combinazione per migliorare non solo il proprio benessere psico-fisico, ma anche la propria resistenza e limitare gli stress causati dalla posizione in bici.

Qualunque attività protratta che compie il nostro corpo, può creare delle tensioni e degli accorciamenti ai muscoli e cagionare anche dolore. Le zone più sensibili e soggette a sollecitazioni nel ciclismo sono la colonna cervicale e le anche.


Lo Yoga

La disciplina dello yoga è un connubio perfetto tra allenamento della forza e allungamento muscolare. In questo modo si possono sviluppare al massimo le potenzialità dei muscoli. La pratica costante consente di alleviare i dolori da sovraccarico, compensando le catene muscolari e rendendoci pronti a nuove sfide in sella alla nostra bici.

I benefici dello yoga: lavora sul corpo, calma la mente, sfrutta la potenza del respiro!

MTB & Yoga, connubio possibile?

Sbaglia chi crede che si tratti di un un semplice lavoro di stretching e potenziamento. E’ molto di più poichè richiede concentrazione, allenando la nostra resistenza mentale nella gestione dello sforzo e della fatica.

Il ritmo del corpo, la melodia della mente e l’armonia dell’anima creano la sinfonia della vita.
(B.K.S. Iyengar)

Nella pratica dello yoga il respiro ( controllandolo a livello diaframmatico e potenziando la capacità polmonare) è energia vitale, è ciò che da senso a tutte le posizioni e le unisce nella pratica. Nell’enduro è indispensabile una respirazione regolare per fornire un corretto apporto di ossigeno ai muscoli.

Quale yoga praticare e quali posizioni?

Il meglio per i bikers è l’hatha yoga.

Le asana (posizioni) milgiori sono i guerrieri, la montagna, la candela.

Ecco un breve pratica da poter utilizzare per alleviare le tensioni muscolari.


Il Pilates

Il Pilates invece ci aiuta con la preparazione muscolare adeguata a fare fronte alle grandi sollecitazioni cui la postura in bicicletta ci sottopone.

Colonna cervicale e bacino sono le aree sottoposte a maggiore “stress” dalla prolungata seduta in sella. E’, importante, dunque, rinforzare queste zone partendo da un buon riscaldamento.

Nel breve video che vi postiamo qui sotto potete visionare una routine completa di esercizi specifici per il rinforzo del core e per aumentare la mobilità di colonna vertebrale e bacino.

Il corpo non è rigido, la mente è rigida!
(Sri K. Pattabhi Jois)

Routine di pilates da eseguire per rinforzare core, colonna cervicale e bacino.


Buon allenamento a tutti!

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.